Dopo la rieducazione in acqua, si inizia il percorso rieducativo in campo con esercizi propriocettivi, di potenziamento e con l’introduzione dei primi salti.La ripresa in campo è sempre la parte più difficile di un infortunio, soprattutto per quanto riguarda la distorsione alla caviglia. L’atleta molto spesso ha “paura” nell’iniziare a riappoggiare il piede a terra,...

Questo articolo è visionabile solo dopo aver effettuato la registrazione per la sezione: HEAD COACH, FREE e SCHEDE
ISCRIVITI ORA!

Log In Registrati

Comments are closed.