ESERCIZI IN SALA PESI

PRIMI ESERCIZI DI PREVENZIONE DA FARE PER LA SPALLA NEL GIOVANILE


Analisi della progressione per gli esercizi di prevenzione
da fare sul campo per la spalla

Per fare esercizi di prevenzione per la spalla non basta solo afferrare un elastico e muovere l’arto superiore interessato per poter dire di avere fatto esercizi di prevenzioni mirati al problema, anzi molto spesso può risultare una completa perdita di tempo.

L’importanza di svolgere accuratamente l’esercizio, in modo che la tecnica sia quella corretta permette all’atleta di risparmiare tempo e di potenziare effettivamente la spalla dolorante con esercizi di prevenzioni mirati al problema.

Nella progressione degli esercizi proposti qui sotto vi presentiamo due esercizi molto utili sopratutto nel settore giovanile a partire dai primi allenamenti. La velocità di esecuzione facilmente controllabile, e la semplicità dell’esercizio permetterà al coach di poter controllare l’intera squadra durante la fase di riscaldamento adibita al potenziamento e alla prevenzione delle spalla.

Fin dall’under 12 sarà possibile eseguire questa tipologia di esercizi che non pregiudicano per nulla l’esecuzione tecnica di nessun gesto della pallavolo, anzi nel migliorano la forza e di conseguenza il controllo dell’arto.

Gli errori più comuni:

– Non utilizzo dei muscoli fissatori della scapola
– Elastico con una resistenza troppo alta
– Velocità di esecuzione troppo elevata non controllando così il movimento
– Poca attenzione nel mantenimento dei gradi di flesso estensione del braccio.

GUARDA IL VIDEO QUI SOTTO

logo


CONTENUTI EXTRA

PER TUTTI I COACH CHE OGNI MESE VOGLIONO RICEVERE INDICAZIONI DIRETTE DA PORTARE IN PALESTRA

AL COSTO DI 6 EURO POTRETE AVERE ACCESSO ILLIMITATO A TUTTI I CONTENUTI CHE SI AGGIORNANO MENSILMENTE

1 WEBINAR DAL VALORE DI 20€
1 VIDEO CON ANALISI TECNICA
1 ARTICOLO INEDITO SULLA PREPARAZIONE FISICA
1 ARTICOLO ESERCIZIO PER IL BEACH VOLLEY
1 SCHEDA PESI SPECIFICA SU UN SINGOLO ARGOMENTO 10% DI SCONTO SU TUTTO IL MATERIALE PFP


ABBONATI ADESSO


IL VOTO DI CHI CI SEGUE GIÀ



Lascia un commento