Nella Pallavolo moderna, dove il gioco è sempre più veloce, la velocità di reazione e le espressioni di potenza sono in continua crescita, come nel caso del Libero sempre sottoposto a continue accelerazioni e decelerazioni.

Uno degli aspetti fondamentali per una buon recupero in difesa, è senza dubbio la velocità di spostamento, o meglio la capacità di passare dalla velocità zero (posizione statica o quasi) ad una velocità massima per il recupero del pallone.

E’ di facile intuizione che oltre ad una aspetto visivo/motorio, un aspetto coordinativo, è di fondamentale importanza la capacità di spinta degli arti inferiori. E’ fondamentale anche aver la postura corretta e le la posizione dei piedi non troppo, ne troppo poco divaricati.

Con questo semplice esercizio attuabile dal settore giovanile, alla prima squadra sarà possibile lavorare con un piccolo sovraccarico in modo dinamico, al punto tale da poter svolgere un movimento il più simile possibile a quello che verrà poi svolto sul campo dal libero, ma non solo, durante la fase gioco.

Il primo passo è spesso quello determinante per il recupero dei palloni “impossibili”

Si ringrazia Lisa Thomsen e la Nazionale Tedesca per il Video

 Acquista i 4 DVD SPECIFICI PER I 4 RUOLI NELLA PALLAVOLO MODERNA

Lascia un commento