POTENZIAMENTO CAVIGLIA

Come potenziare la caviglia per il ruolo del centrale nella pallavolo


Potenziare la caviglia nella pallavolo è fondamentale in tutti i ruoli, ma ancor di più per il ruolo del centrale nella pallavolo moderna.

I continui salti a muro e nel femminile anche una fase di spinta monopodalica durante lo stacco nell’attacco ad un piede (fast) impongono al centrale ad avere articolazioni della caviglia potenti e capaci di reagire a possibili ricadute non idonee (caduta sopra ad un piede dell’avversaria a muro).

A differenza delle altre articolazioni, per potenziare la caviglia non si necessità di sovraccarichi (pesi) eccessivi, in quanto la caviglia è per sua posizione obbligata a sollevare il peso del corpo dell’atleta , quindi con semplici esercizi in monopodalico e con l’utilizzo di piccoli attrezzi propriocettivi il ruolo del centrale può essere allenato costantemente in tutte le sedute di allenamento sia sul campo che in sala pesi.

-LEZIONE ONLINE –
IL CENTRALE , GLI SPOSTAMENTI A MURO E I DIVERSI TIPI DI ATTACCO
di Alessandro Beltrami



Per potenziare la caviglia è consigliato fare gli esercizi senza l’utilizzo di scarpe, in modo che l’articolazione non abbia impedimenti fisici a raggiungere tutti gli angoli, che solitamente con l’utilizzo di scapre tecniche (in fase preventiva) non è possibile raggiungere.

La fase di spinta necessità di una importante stabilità dell’articolazione per poter sviluppare al meglio la potenza del salto, trasformando la velocità orizzontale in velocità verticale, mentre la fase di ricaduta è solitamente quella maggiormente interessata ad un evento traumatico. Proprio per questo è necessario allenare entrambe le parti.

ECCO I TRE ESERCIZI PER IL CENTRALE NELLA PALLAVOLO
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOU TUBE 
<

Lascia un commento