Prevenzione e Potenziamento per la spalla, scongiuriamo l’infortunio su un confine lungo un elastico…

A inizio stagione ogni atleta nella propria borsa da allenamento ha un semplice elastico; ma molte volte non ha idea di come utilizzarlo.
Compito dell’allenatore o del preparatore insegnare come utilizzare la banda elastica nel modo giusto per potenziare e prevenire traumi che possono compromettere la carriera di un pallavolista. extra 90
Per un settore giovanile di livello è importante far comprendere agli atleti una routine di esercizi da svolgere prima di ogni seduta di allenamento o di ogni partita, così da non incorrere a traumi che possono peggiorare nell’arco della stagione o peggio nell’arco della carriera pallavolistica.
Potenziare e prevenire qualsiasi tipo di infortunio alla spalla sarà fondamentale per migliorare l’efficenza del movimento biomeccanico dell’articolazione durante tutta la fase di crescita del giovane atleta.
Inoltre in questa fase di apprendimento del movimento da parte degli atleti è importante far capire come eseguire le esercitazioni, quali muscoli intervengono e modalità di esecuzione.

[button link=”https://preparazionefisicapallavolo.ecwid.com/Il-Manuale-Completo-della-Preparazione-Fisica-nella-Pallavolo-Moderna-p79847365″ size=”default” icon=”fa-glass” side=”left” target=”” color=”b70900″ textcolor=”ffffff”]ACQUISTA ORA[/button]

 


Quali possono essere gli esercizi utili per prevenire e potenziare la spalla nel settore giovali?
Ecco i 4 esercizi principali per rafforzare questa articolazione.

Materiale: Banda elastica
Tempo: 8 minuti

Tipologia di Allenamento: Prevenzione – Potenziamento con banda elasticaextra

Non è necessario materiale tecnico, ma solo dei semplici elastici per far lavorare al meglio l’articolazione della
spalla.
Un insieme di esercizi per trasformare i primi 8 minuti di riscaldamento in 8 minuti di allenamento utile per i vostri atleti.

Tutti gli esercizi riportati qui sotto dovranno essere eseguiti sotto la supervisione di un tecnico (preparatore o allenatore), così da poter correggere l’esecuzione del gesto e per essere da supporto all’atleta per qualsiasi evenienza.

 

 

Lascia un commento